Quanto conta (e quanto costa) l’estetica di una saldatura? Ecco 3 diverse soluzioni

Saldatura pulita - Saldatura molata - Penta Systems

 

LA SALDATURA PULITA – Oggi voglio presentarti un prodotto straordinario e innovativo: ChanteFER per una perfetta pulizia della tua saldatura. Garantisce brillantezza e lucentezza alle giunture metalliche!

Naturalmente, sto scherzando. Vorrei solo fare dell’ironia sulla cosiddetta saldatura pulita.

Non averne a male ma, per un fabbro, non significa proprio nulla. Lo ammetto: oramai anche il fabbro si è adeguato all’uso. Eppure, ci sono interpretazioni molto diverse.

Il termine corretto per definire due pezzi saldati al punto da sembrare un “pezzo unico”, in cui non è più evidente il “cordone” è: Molatura. Consiste proprio nella levigazione del cordone di saldatura tramite una mola (per capirci: hai presente lo strumento chiamato “flessibile”?).

ESTETICA DELLA SALDATURA – Di saldature si parla molto ma quasi sempre l’accento è soltanto sulle capacità tecniche e meccaniche. Tuttavia, la maggior parte delle saldature che riguardano i progetti di arredo devono confrontarsi con un aspetto fondamentale e poco discusso: l’estetica.

Forse ti sto annoiando con una questione, penserai, troppo tecnica. Tuttavia, per quella che è la mia esperienza. capita spesso di dover contattare tecnici, progettisti e via via tutta una filiera di collaboratori per capire quale tipo di giunto si debba realizzare.

Sì, perché sui progetti non è quasi mai specificato (e ci può stare). Infatti, queste note sono tipiche di chi si occupa di carpenteria strutturale dove la parte progettuale legata alla saldatura è fondamentale per motivi di sicurezza. Nell’arredamento, invece, tante cose si demandano al fabbro che rimane spesso con il dubbio: il cliente preferirà la saldatura molata o “a vista”? O nemmeno una delle due?

TRE SOLUZIONI DIVERSE – Il tuo bisogno è di creare un pezzo di arredo o una struttura, giusto? Potresti pensare che, quella della saldatura, rimanga una faccenda da produttori ma questo è vero solo in parte. Infatti, la saldatura incide su costi, estetica e tenuta.

Capisci che il tema è importante. Quindi: come capire qual è la soluzione più adatta al tuo caso, per connettere le diverse parti di un arredo o di una struttura?

Vediamo 3 possibilità e le loro principali caratteristiche.

 

1. GIUNTO A VISTA

Giunto a Vista - Penta Systems

In questo caso i pezzi sono stati accostati e uniti da una saldatura interna.

Impiego: questo tipo di accoppiamento non ha impieghi strutturali ma è utilizzabile in elementi di arredo che non necessitano di particolare tenuta meccanica.

Estetica: tra le giunture rimane un piccolo spazio che rende evidente l’accostamento di due pezzi separati.

Costo: tra i metodi qui indicati è quello meno costoso.

 

2. SALDATURA A VISTA

Saldatura a Vista - Penta Systems

Nella saldatura “a vista” viene aggiunto materiale d’apporto che rimane visibile.

Impiego: un tipo di saldatura adatto anche ad impieghi strutturali importanti.

Estetica: il cordone di saldatura è visibile.

Costo: un costo “medio”, più costosa della precedente (perché richiede più tempo e maggiori accortezze) meno costosa della successiva (la “saldatura molata”) perché richiede una lavorazione in meno.

 

3. SALDATURA MOLATA

Saldatura molata - Saldatura Pulita - Penta Systems

Come la precedente ma con successiva molatura del cordone di saldatura.

Impiego: il senso della molatura è prettamente estetico, trova quindi un impiego quando la saldatura è particolarmente in vista e in contesti di pregio. Solitamente non è usata per impieghi che richiedono particolare tenuta strutturale (anche se, in linea teorica, potrebbe avere la stessa tenuta della precedente).

Estetica: Saldatura + Molatura (entrambe ben eseguite) = pezzo unico. Con la verniciatura farà sembrare quel pezzo come se fosse “nato così”.

Costo: La molatura è un processo che richiede maggior dispendio di manodopera e quindi avrà un costo maggiore.

COSA SCEGLIERE? – Dipende. Dalla mia esperienza, se la destinazione è una “boutique di lusso” o comunque, un elemento inserito in un contesto di particolar pregio, è preferibile la visione di un pezzo unico e quindi la saldatura molata.

Se, invece, si tratta di arredi ed elementi semplici per catene di negozi, solitamente si predilige la saldatura a vista o il giunto a vista perché costa meno (e il fabbro ringrazia: la molatura è un lavoro sporco, te lo garantisco).

LA MOLATURA A VISTA – Come si può osservare nell’ultima foto sopra, il pezzo (in ferro nero calamina) presenta delle parti più chiare proprio in corrispondenza del giunto. La parte chiara è data proprio dalla lavorazione della molatura che, asportando il materiale d’apporto, rimuove anche la “calamina” (l’ossido, per intenderci).

Questa operazione può essere coperta da una verniciatura ma può essere lasciata, appositamente, in vista. È un effetto che, attualmente, piace molto. Se lo vuoi riprodurre devi chiedere così: Lavorazione ferro nero calamina con molature a vista.

CHIAREZZA IN 5 PUNTI – Bene, riassumendo:

1.      Saldatura molata è il termine corretto per indicare una saldatura levigata con una “mola”.

2.      Un giunto può essere saldato e molato per sembrare “nato così” oppure si può preferire la saldatura a vista o il giunto a vista in funzione del budget e dell’impiego.

3.      Se il giunto è ben accostato e il fabbro ha lavorato bene, dopo la verniciatura, il giunto a vista rimane un’ottima soluzione estetica a costo inferiore. Ricorda, però, che è poco consigliabile per impieghi strutturali.

4.      La molatura richiede più manodopera perciò costa di più. Ricordati, inoltre, che l’operazione di molatura è spesso manuale e, quindi, il risultato di un bel giunto molato piano e complanare dipende in massima parte dall’abilità dell’operatore (tieni presente l’esperienza di chi ti fa il lavoro).

5.      Un giunto saldato e molato MALE è un giunto assolutamente INGUARDABILE (e, ahimè, ce ne sono tanti in giro).

Giunto a vista verniciato - Penta Systems

 

Ecco come si presenta un giusto a vista  dopo la verniciatura.

Può rappresentare una soluzione estetica interessante.

 

 

 

 

Ti invito, la prossima volta che ti trovi davanti un arredo in metallo, a osservare le giunture e a scoprire se la saldatura è molata o a vista, se è stato fatto un lavoro di fino oppure no.

Quale ti piacerà di più?

PS: vuoi saperne di più? Contattami, ti risponderò al più presto. Se ti interessano questi argomenti, iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato

Ecco gli argomenti che ho già trattato:

Il Ferro Nero Calamina

Il Ferro Blu

Il Ferro Decapato

Manuele Perlati

Manuele Perlati

Head of Sales at Penta Systems
Metal lover, design addicted, "less is more" supporter.
Contract del metallo, suggerisco la migliore ingegnerizzazione per arredi su misura.
Manuele Perlati
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *